Provincia di Ascoli Piceno

INCENTIVI ALLE IMPRESE - Rendicontazione delle spese ed erogazione dell'incentivo

Provincia di Ascoli Piceno
Provincia di Ascoli Piceno
Notizie dalla Formazione Professionale
Icona freccia bianca
INCENTIVI ALLE IMPRESE - Rendicontazione delle spese ed erogazione dell'incentivo
28-02-2013

Ai fini della rendicontazione delle spese e della successiva erogazione dell'incentivo, si riporta quanto stabilito all'art. 13 del bando:
"La rendicontazione finale del progetto avviene tramite procedura informatizzata SIFORM, con relativa scansione di tutta la documentazione giustificativa di spesa. In particolare, entro e non oltre 60 giorni dalla conclusione dell’intervento, ai fini dell’erogazione dell’incentivo, l’impresa beneficiaria deve produrre la documentazione di seguito riportata:
- una relazione tecnica, sottoscritta sia dal legale rappresentante della ditta che dal consulente o legale rappresentante della società di consulenza o dell’organismo di ricerca che ha effettuato la prestazione, che attesti gli obiettivi raggiunti in riferimento al progetto iniziale, con allegata la documentazione prodotta nel corso del progetto;
- il registro delle attività di consulenza debitamente compilato e firmato;
- documentazione giustificativa della spesa quale ad esempio:
o contratto per il servizio di consulenza ovvero lettera con la quale l’impresa affida l’incarico al consulente indicante l’importo della prestazione e la durata;
o copia della/e fattura/e debitamente quietanzata/e contenente indicazione della attività di consulenza prestata ovvero altra documentazione giustificativa contabile di valore probatorio equivalente; la quietanza potrà essere comprovata tramite documentazione quale: ricevuta del bonifico bancario, ricevute di conto corrente postale; copia di assegni circolari/bancari/postali unitamente ai relativi estratti di conto corrente,
o Su ogni titolo di spesa originale (fatture, cedolini paghe, etc) l’impresa beneficiaria dovrà apporre un timbro con l’indicazione dell’azione di riferimento dell’imputazione, parziale o totale, dell’importo al progetto da esibirsi in caso di controllo.
- ulteriore documentazione atta a comprovare il mantenimento dei requisiti previsti per l’accesso ai finanziamenti.
Non sono ammessi pagamenti in contanti. Eventuale documentazione integrativa richiesta all’Amministrazione provinciale dovrà essere presentata dall’Impresa beneficiaria entro 15 (quindici) giorni dal ricevimento della richiesta stessa. A seguito di positiva verifica della documentazione prodotta dall’Impresa beneficiaria, l’Amministrazione provinciale procede all’erogazione dell’incentivo".
 

Condividi questo contenuto

Il portale della Provincia di Ascoli Piceno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione ePORTAL

Note legali - Privacy - Responsabile del procedimento di Pubblicazione

- Inizio della pagina -
Il progetto Provincia di Ascoli Piceno è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.