Provincia di Ascoli Piceno

Tratta degli essere umani

Provincia di Ascoli Piceno
Provincia di Ascoli Piceno
Tratta degli essere umani
Home Page » Home Politiche Sociali » Politiche Sociali » Tratta degli essere umani
Icona freccia bianca

TRATTA DEGLI ESSERI UMANI

VITTIME DELLA TRATTA
800 290 290
Numero verde per l'aiuto alle vittime della tratta a scopo di sfruttamento sessuale, lavoro forzato, accattonaggio.

Il numero è attivo 24 ore su 24.
E' garantita la segretezza delle informazioni

EQUAL - EMERGENDO: Il progetto intende sperimentare azioni innovative a favore delle donne migranti vittime del traffico di esseri umani a scopo di sfruttamento sessuale agendo al contempo sui sistemi per l’inclusione socio-lavorativa del target attraverso un approccio globale e innovativo..>>

EQUAL - DIRITTO D'ACCESSO: Il progetto intende sperimentare azioni innovative a favore delle donne migranti vittime del traffico di esseri umani a scopo di sfruttamento sessuale agendo al contempo sui sistemi per l’inclusione socio-lavorativa del target attraverso un approccio globale e innovativo..>>

TAVOLO INTERPROVINCIALE CONTRO LA TRATTA DEGLI ESSERI UMANI: Il Tavolo ha il compito di programmare e verificare, al livello provinciale e interprovinciale gli interventi sociali nella tratta di esseri umani.

Il progetto della Provincia di Ascoli Piceno per la gestione del Numero Verde nazionale per l’assistenza telefonica alle vittime dello sfruttamento sessuale è stato prorogato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le Pari Opportunità per tutto l’anno 2005. Il servizio, che copre il territorio di Marche, Abruzzo e Molise, continua ad essere gestito, in regime di convenzione con la Provincia, all’Associazione “On the Road” di San Benedetto Del Tronto ed è attivo dal 2000

“Percorsi di prima accoglienza e rientro volontario assistito per donne vittime di tratta” è un progetto finanziato con Riserva Fondo Lire UNRRA - anno 2005, finalizzato a favorire il rientro volontario in patria degli immigrati presenti nel territorio provinciale e in particolare delle donne straniere vittime della tratta, garantendo la dignità e la sicurezza del ritorno e l’effettivo reinserimento socio-economico. Base operativa del progetto è un edificio di proprietà della Provincia, attualmente in disuso, da ristrutturare e adibire a struttura residenziale per adulti in difficoltà o con problematiche psico-sociali: in particolare donne immigrate vittime di tratta.

Condividi questo contenuto

Il portale della Provincia di Ascoli Piceno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Note legali - Privacy - Responsabile del procedimento di Pubblicazione

- Inizio della pagina -
Il progetto Provincia di Ascoli Piceno è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it